Brevetto su ACIDO PERACETICO

Brevetto su ACIDO PERACETICO

Acido-peracetico.jpg
L'acido peracetico, disinfettante di alto livello e/o sterilizzante chimico a freddo, è di per sè termodinamicamente instabile. Per avere una stabilità di almeno 12-18 mesi, esso deve essere commercializzato nella forma concentrata, cioè in soluzioni al 5, 15 o 35% p/p. Le soluzioni di acido peracetico concentrate sono comburenti, infiammabili e corrosive. Pertanto il loro trasporto via strada, aerea e mare richiedono dei vincoli particolarmente onerosi, senza dimenticare che un loro stoccaggio a temperature > 30 °C, ne favorisce la rapida degradazione. Anche la loro manipolazione richiede l'adozione di DPI e ambienti particolari. L'innovazione brevettata e messa in campo da GIOCHEMICA consente di avere a disposizione un sistema a due componenti liquide perfettamente stabili (36 mesi), non pericolose e quindi tranquillamente trasportabili e manipolabili, e che una volta miscelate assieme al momento dell'uso, forniscono una soluzione concentrata o pronta all'uso a base di acido peracetico. Sulla base di questo brevetto tutti i sistemi utilizzanti acido peracetico concentrato da diluire, ivi comprese le attuali macchine lavaendoscopi, possono essere convertiti alfine di poter usufruire di un liquido disinfettante di alto livello o sterilizzante chimico a freddo preparato "in situ" in un circuito chiuso e quindi non pericoloso o instabile. Il nostro "staff" scientifico è a Vostra disposizione per ulteriori dettagli.

Richiedi informazioni

Accetto l'informativa sulla privacy